MATTEO MARTINUZZI - Executive & Leadership Coach

Affianco, supporto e guido i leader  nell’allenare le loro abilità e nello svilupparne di nuove,  nell’aggiornare il loro stile di leadership e nell’affrontare le incertezze e le complessità del mondo del business. Il nostro lavoro crea l’opportunità per gli  imprenditori, i manager e i professionisti di ottenere maggiore chiarezza, focus, impatto e quindi risultati professionali.

Il mio percorso di evoluzione e trasformazione personale unito alla mia passione per la mente mi ha portato a esplorare e approfondire il mondo delle emozioni, del cambiamento umano, della comunicazione interpersonale e della comunicazione applicata al cambiamento. Ho così vissuto per 10 anni il mondo della disabilità  come tutor e senior tutor ABA (Applied Behavioural Analysis) lavorando con soggetti autistici e arricchendomi dal punto di vista umano e professionale. Empatia, rigore, profonda conoscenza del cambiamento umano e capacità  di connessione sono alcune delle abilità  che questa esperienza mi ha permesso di sviluppare. Nel 2014 divento Coach a Orientamento Ericksoniano presso il Milton Erickson Institute di Torino dando inizio ad una nuova fase lavorativa.

Inizio immediatamente a collaborare con Cristiana Giacchetti, amica e cuore di ODC Blink. Entro a far parte fin da subito di questa importante e dinamica realtà contribuendo alla sua crescita, allo sviluppo di progetti di cambiamento comunicativo e alla supervisione di processi nell’ambito di percorsi di formazione imprenditoriale e professionale come emotional facilitator. Nel frattempo continuo la mia formazione presso la Facoltà di Psicologia di Milano Bicocca e poi con seminari e workshop mirati.

Sono sposato con una fantastica persona, Lucia, che mi ha scelto e che mi supporta e sopporta. Sono padre di una bellissima bambina, Marisol, e l’essere coach mi sta permettendo di godere di questa splendida esperienza nonostante le incertezze e le sfide che comporta. Abbiamo scelto di vivere a Cameri (Novara) per la sua tranquillità, per la possibilità di essere immediatamente a contatto con la natura e per la rapidità di accesso a Novara, Milano e Malpensa. Amo andare in mountain-bike, camminare in montagna, leggere, assaporare il buon cibo, cucinare, viaggiare, ballare (male) e stare con le persone che amo. Alterno momenti di sperimentazione e dinamicità a momenti di serena quiete e riflessione.

Protrebbe interessarti conoscere